Myriam Picot, nascerà a Lione nel 2019 la Città del Gusto

Myriam Picot, vicepresidente della ‘Métropole’ di Lyon

”Nascerà a Lione nel 2019, la Città della Gastronomia. Boutique, ristoranti, caffè. Un luogo d’animazione e di incontri nel centro della città sotto il segno della benessere e della salute a cui parteciperanno, tra gli altri, anche gli artisti del Musée des Confluences diretto da Hélène Lafont-Couturier”. E’ quanto ha annunciato Myriam Picot, vice presidente della ‘Métropole’ di Lione, con deleghe all’educazione, alla cultura, al patrimonio e allo sport.

E in piena Biennale de la Danse, il cui storico défilé è stato dedicato quast’anno alla Pace, ha aggiunto: ”Si tratta di un grande festival della creazione contemporanea – che riunisce nella nostra città non soltanto un pubblico francese, ma spettatori che giungono da tutto il mondo. Un’ottimo lavoro quello perseguito dalla direttrice artistica Dominique Hervieu nella nostra città – ha aggiunto – alla guida della Triennale del Giappone. Un modo per ‘tessere’ legami e relazioni ancora più forti all’interno di un progetto che coinvolge professionisti, amateurs, semplici spettatori, cittadini comuni. Come dovrebbe essere l’arte. Alla portata di tutti”.

Fonte