Facebook sospende 200 App

(AFP)

Facebook ha sospeso circa 200 App per le sospette violazioni nel trattamento dei dati degli utenti. Le misure sono state adottate nell’ambito dell’inchiesta legata al caso Cambridge Analytica, la società che ha collaborato con la campagna presidenziale di Donald Trump e che ha gestito in maniera scorretta i dati relativi a circa 87 milioni di utenti.

“L’inchiesta è in corso” ha reso noto Facebook. Sotto i riflettori sono finite migliaia di App “e circa 200 sono state sospese” in attesa di ulteriori accertamenti relativi alla gestione dei dati. In caso di violazioni acclarate, le App saranno bandite dal social network.

Fonte