L’ultima sessione del mercato estivo si è chiusa da pochi giorni e la Fifa ha reso disponibile il rapporto relativo all’attività nell’International Transfer Matching System (ITMS) che coinvolge i Big 5, club di Inghilterra, Francia, Germania, Italia e Spagna. Dal rapporto si evince che i club dei 5 grandi campionati hanno rappresentato il 75,7% della spesa globale per i trasferimenti durante il periodo del mercato estivo, con un totale complessivo di 4,38 miliardi di dollari spesi (+8,3%). 446 club del Big 5 hanno ingaggiato almeno un giocatore di un club straniero, con una media di quattro trasferimenti internazionali in entrata per club. Nonostante un calo delle spese del 7,5% rispetto alla scorsa estate, i club inglesi sono stati ancora una volta i maggiori i maggiori investitori mondiali, con 1,36 miliardi di dollari spesi per i trasferimenti. La Spagna è diventata la seconda associazione in assoluto a superare la soglia di 1 miliardo di dollari di spese in un unico periodo, con un combinato di 1,17 miliardi di dollari spesi dai suoi club (+20,4%).

Fonte