BOLOGNA – All’udienza di questa mattina a Bologna del processo in abbreviato il pm Marco Forte ha chiesto l’ergastolo per Igor Norbert Feher, il killer di Budrio. La massima pena è stata chiesta per gli omicidi di Davide Fabbri, avvenuto il primo aprile 2017 al bar alla Riccardina di Budrio, e della guardia volontaria Valerio Verri, ucciso l’8 aprile dello stesso anno.

“Lui ha ucciso nostro padre. Speriamo che le colpe non siano imputate solo a lui come persona fisica, ma a una sicurezza che non c’è stata. Quello di nostro padre era un omicidio che si poteva evitare, il killer non doveva uscire dall’Italia”, avevano detto i figli di Verri, Francesca ed Emanuele, dopo aver assistito in videoconferenza all’udienza preliminare ad ottobre scorso.



Fonte