Durante il quarto trimestre del 2017, gli smartwatch hanno superato per la prima volta le vendite degli orologi classici prodotti in Svizzera. Secondo Canalys, si tratta del primo campanello d’allarme per l’industria degli orologi svizzeri…

Come confermato da Canalys, negli ultimi tre mesi del 2017 sono stati venduti 2 milioni di smartwatch in più rispetto agli orologi svizzeri. Al di là dei dati circoscritti agli ultimi tre mesi dell’anno, secondo Brian Heater i produttori in Svizzera dovrebbero iniziare a preoccuparsi, perchè il mercato degli smartwatch è destinato solamente a crescere.

Tra l’altro, in questo momento si stanno confrontando pochissimi modelli da una parte (Apple Watch e qualche decina di smartwatch Android Wear considerando solo quelli che hanno venduto di più), contro migliaia di diverse proposte provenienti dalla Svizzera. E c’è di più. Anche considerando il solo Apple Watch, gli orologi svizzeri vengono battuti nel quarto trimestre del 2017:

A risentirne maggiormente sono gli orologi svizzeri di fascia medio-alta, quelli cioè il cui costo varia tra i 500 e i 3.000 dollari. Gli orologi di lusso, invece, non sembrano ovviamente risentire della concorrenza degli smartwatch.

Uno dei paesi in cui si sono venduti meno orologi svizzeri rispetto al passato è la Cina, dove c’è stato il boom di dispositivi Android Wear e dello stesso Apple Watch.

Come si muoverà il mercato nei prossimi anni?

Offerte Lampo >> Amazon << di oggi

Fonte