Aaron Carter non è una persona semplice, in questi ultimi 2 anni ha fatto coming out dichiarandosi bisessuale, poi c’ha ripensato dicendo che in realtà si era confuso e alla fine ha chiarito che per quanto sia attratto dagli uomini vuole sistemarsi con una donna. Il fratello di Nick ha anche tentato il suicidio, ma fortunatamente è stato salvato ed è finito per qualche mese in una clinica di riabilitazione.
L’anno scorso il cantante è stato nella trasmissione The Doctors per sottoporsi al test dell’HIV (risultato poi negativo) e qualche giorno fa c’è tornato per rivelare di soffrire di schizofrenia, disturbo bipolare e di attacchi d’ansia. Il biondino ha anche mostrato in tv il sacchetto con tutte le medicine che prende quotidianamente.

“Non sto bene. Sono malato, ho diversi disturbi mi è stata recentemente diagnosticata la schizofrenia, il disturbo bipolare, la depressione e soffro di violenti attacchi d’ansia. Per vivere sono costretto a prendere moltissimi medicinali, dallo Xanax, l’Omeprazolo, il Seroquel, l’Hydroxyzine e il Trazodone al Gabapentin. Ecco le mie medicine, questa è la mia realtà, non ho nulla da nascondere.”

Mi spiace per la condizione di Aaron Carter, ma personalmente mi pare che stia strumentalizzando i suoi disturbi per fare del business poraccio.



Fonte