72 ore di follia

(Fotogramma)

Succederà tutto in tre giorni, la nascita e crescita rapida dell’anticiclone africano e la sua successiva morte prematura. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a domenica pomeriggio il colosso africano porterà tanto sole, rare piogge sui rilievi orientali del Nord e caldo in rapido aumento con temperature bollenti al Sud dove si toccheranno i 42°C sulle zone interne di Sicilia e Sardegna, ma 36°C a Roma e Firenze.

Da domenica pomeriggio, il maltempo proveniente dalla Francia e diretto verso la Croazia (non a caso le due finaliste dei mondiali di calcio), scalzerà il gigante africano con i primi temporali e nubifragi sull’arco alpino, in locale estensione all’astigiano, il torinese, l’alessandrino e il pavese.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito iLMeteo.it avvisa che lunedì 16 la perturbazione atlantica seminerà temporali, grandinate e locali trombe d’aria dal Nordovest verso il Nordest, e un tracollo termico di 10°C con Torino e Milano che misureranno soltanto 22°C rispetto ai 30-32°C di Domenica. Il caldo allenterà la morsa anche al Centro, mentre continuerà al Sud.

Fonte