Le foto ed i filmati di una ragazzina di 13 anni, nuda e in atteggiamenti intimi con altri compagni, sono finiti sulla chat Whatsapp della sua classe. E’ accaduto in una scuola media della provincia di Pavia, come riporta il quotidiano La Provincia pavese. Il caso, che vede coinvolti tutti studenti minorenni di età compresa tra i 13 e i 15 anni, è stato segnalato alle autorità dalle insegnanti, che erano state avvertite dalla psicologa dell’istituto scolastico. Alcune ragazze della scuola si erano rivolte allo sportello di supporto per denunciare la situazione. Ora sono in corso le verifiche della questura, che dovrà chiarire le circostanze in cui è stato prodotto e diffuso il materiale pedopornografico.

Fonte